logo immagine maschera
immagine proff immagine comunità immagine azienda
bottone maschere bottone professionali bottone comunità bottone azienda
men¨ principale
> Forum
> Formazione esperienziale sulla relazione di cura
> Sviluppo organizzativo e aziendale
> Teatro di ComunitÓ
> Maschere
news ed eventi
COLLABORARE
3░ ristampa del libro di Ennio Ripamonti
PEDAGOGIA HIP-HOP
Libro di Davide Fant
CENTRA LA SCUOLA
Volume a cura di Triani, Ripamonti, Pozzi
...le altre news
Maschere

Un potente strumento formativo
Nella cultura corrente l’oggetto “maschera” rimanda al periodo carnevalesco, al gioco dei bambini o a società primitive. Ma oltre a queste dimensioni è possibile individuare nella maschera un oggetto dotato di grandi potenzialità formative, nella crescita personale e nello sviluppo delle competenze relazionali.

Un oggetto che copre e che svela
Il gesto di "indossare una maschera" è potentemente evocativo nella interpretazione dei ruoli (sociali e professionali). Se da un lato è un gesto che "copre" e "nasconde" dall'altro lato "svela" e "rivela". Se concepiamo i ruoli come “maschere sociali” ognuno di noi di trova infatti ad indossare molte maschere e interpretare molti personaggi. L’utilizzo della maschera consente quindi un’esperienza di esplorazione e conoscenza di come i ruoli vengono interpretati dal soggetto e percepiti dagli altri interlocutori (a scuola, in famiglia, al lavoro).

Un terreno di ricerca internazionale
Metodi è una delle prime società di consulenza italiane ad aver adottato le maschere all'interno di percorsi di formazione e di lavoro sociale con i gruppi. La continua ricerca viene sviluppata con una partnership internazionale con Instituto de la Mascara di Buenos Aires diretto da Mario Buchbinder, uno dei massimi esperti sull'impiego delle maschere in ambito sociale e psicoterapeutico.

 

 

 

 

 

Metodi impiega le maschere in percorsi di CONOSCENZA PERSONALE, sensibilizzazione ai RUOLI SOCIALI, sviluppo delle competenze nei RUOLI PROFESSIONALI